Orsetto di Natale Lindt

Degustazioni e Recensioni 5 dicembre 2011 Lascia un commento

Alcuni lettori potrebbero chiedersi come mai, in un blog che si propone di esaltare il cioccolato fine e finissimo, si presenti un prodotto di natura squisitamente commerciale come l’Orsetto di Natale Lindt. La risposta è semplice: tra i prodotti destinati alla grande distribuzione, il cioccolato Lindt rappresenta un riferimento di buona qualità ad un prezzo accessibile a tutti.
Non dimentichiamo che Lindt è un’azienda che ha fatto la storia del cioccolato: a loro si deve la scoperta del “concaggio”, il procedimento responsabile di quell’ irresistibile scioglievolezza che caratterizza i loro famosissimi Lindor. Da 160 anni Lindt lavora con attenzione alle materie prime e, a differenza di altri colossi della grande distribuzione come Nestlé o Ferrero, utilizza esclusivamente burro di cacao e non olio di palma.

Orsetto di Natale Lindt

L’Orsetto di Natale Lindt è una novità di quest’anno e ricorda il tradizionale Coniglietto che appare un pò ovunque a Pasqua. Anche in questo caso l’incartamento è dorato con un cuoricino rosso al collo. Si tratta di un Orsetto di cioccolato al latte con 3o% di cacao. E’ disponibile nei formati 100 g e 10 g e si può acquistare nelle migliori pasticcerie, negozi specializzati dolciari d’Italia e nei negozi a marchio Lindt.

Per me è un po’ troppo dolce ma, abbandonando per una volta i “vezzi” da degustatore, lo si può comunque trovare gradevole. Sicuramente molti bambini sarebbero felici di trovarlo sotto l’albero la mattina di Natale.

Il mio, purtroppo, non arriverà a Natale…

 

 


| Share

Nessuno commento presente. Vuoi commentare tu?


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *