‘Mia adorata Mrs Mole’: una commovente storia d’amore

Curiosità 13 febbraio 2012 1 Commento

Les tres riches heures di Mrs Mole racconta la commovente storia d’amore tra Ronald Searle, uno dei più grandi vignettisti inglesi e sua moglie Monica. E’una storia di rara poesia e tenerezza, come solo come certe storie d’amore sanno esserlo.
Era il Capodanno del 1969 quando i coniugi Searle, pronti a partire per l’America si recarono in clinica per un controllo: Monica sentiva da giorni un doloroso grumo al seno. La diagnosi fu senza pietà: una rara forma di cancro al seno, aggressiva e in fase già avanzata. Nella migliore delle ipotesi a Monica restavano pochi mesi di vita. La chemioterapia, in quegli anni, era ancora in fase sperimentale e i trattamenti furono devastanti. Seguirono cinque anni di radiazioni e chemioterapia e Ronald si sentiva schiacciato, ridotto ad una situazione intollerabile, costretto a restare uno spettatore impotente. Cercò ogni modo possibile per aiutare Monica e, soprattutto, per alleviare il suo spirito.

“Ho disperatamente cercato qualsiasi piccolo contributo avessi potuto dare per alleviare il suo dolore e la sua sofferenza. Ma ho solo il mio talento per il disegno, e così, ho disegnato…”

Ne è emersa una piccola saga romantica con Mrs Mole (la piccola talpa) come protagonista. L’ispirazione arrivò dopo che la coppia scoprì una grande cantina segreta in una vecchia casa di pastori acquistata in Provenza. Questo ambiente sotterraneo dovette evocare l’idea di una tenera talpa.

”C’era sempre qualcosa di cui parlare. Monica era interessata a tutto. Era schietta, affascinante e la gente l’adorava. Ma la cosa più meravigliosa, era che lei… era la mia migliore amica”.

Così ogni volta che Monica aveva una seduta di chemioterapia – ne ha fatte 47 – Ronald le dedicava un disegno.

Mrs Mole ha sempre un sorriso rotondo e occhi pieni di poesia inondano il suo viso. I disegni sono pieni di fascino e di ottimismo..

“Li ho disegnati originariamente per gli occhi di nessuno, tranne quelli di Mo, affinchè lei, guardandoli appoggiati alla sua lampada da comodino potesse pensare: “Quando starò meglio, tutto sarà bello”

Les Très Riches Heures de Mrs Mole raccoglie 47 di questi gioielli, disegni pieni di amore e di speranza.
Monica è morta nel luglio del 2011, quarant’anni dopo la diagnosi di cancro.


| Share

1 Commento

  1. U.FO. | 13 febbraio 2012 alle 12:26

    vignette davvero poetiche! brava, bell’articolo!


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *