Valrhona inaugura la Città del Cioccolato

Eventi 21 ottobre 2013 1 Commento

Valrhona_logoIl 24 ottobre l’azienda francese Valrhona, punto di rifermento dei migliori chefs, pasticceri e cioccolatieri del mondo, inaugurerà la sua Città del Cioccolato nel “quartier generale”  di  Tain-l’Hermitage (Drôme, Francia), sede legale e centro di fabbricazione della società da più di 90 anni.
Nata da un’idea del direttore marketing, Franck Vidal, la Città del Cioccolato Valrhona invita amatori e i professionisti ad un vero e proprio viaggio iniziatico, interattivo e multisensoriale, sino al cuore del cioccolato.

AFP PHOTO   /PHILIPPE DESMAZES

AFP PHOTO /PHILIPPE DESMAZES

Una visita interattiva la quale,  attraverso esperienze multisensoriali di carattere sia  ludico che pedagogico, permetterà di esplorare, ammirare, ascoltare, toccare, sentire e, non ultimo, degustare il cioccolato in tutte le sue forme. (Franck Vidal, direttore della Citè du Chocolat Valrhona) 

AFP PHOTO   /PHILIPPE DESMAZES

AFP PHOTO /PHILIPPE DESMAZES

La Città del Cioccolato, sita in un edificio ultra-moderno di 700mq, offre uno spazio interattivo in cui i visitatori possono muoversi liberamente attraversando aree di degustazione, laboratori di cioccolateria e pasticceria, spazi dedicati a ricette e segreti di fabbricazione e ancora passeggiate attraverso piantagioni di cacao virtuali,  incontri con chefs e mini-ateliers d’approfondimento su tematiche specifiche.

 AFP PHOTO   /PHILIPPE DESMAZES

AFP PHOTO /PHILIPPE DESMAZES

AFP PHOTO   /PHILIPPE DESMAZES

AFP PHOTO /PHILIPPE DESMAZES

Perché visitare la Città del Cioccolato Valrhona?

Per immergersi totalmente nel fantastico mondo del cioccolato e scoprirne tutti gli affascinanti misteri. I nostri sensi saranno i protagonisti assoluti di questo affascinante viaggio.

La Città in pratica

La Città del Cioccolato Valrhona è stata pensata per visitatori di tutti le età (i bambini vengono accompagnati da una mascotte) e le lingue parlate sono il francese e l’inglese. Tain l’Hermitage è sita ad un’ora a sud di Lyon e due ore a nord di Marsiglia. La tariffa piena adulti è di Euro 10.50 (gratuito sotto i 5 anni,  Euro 7.50 under 13 ed Euro 9 under 18).  Ogni visitatore ha diritto a 15 assaggi di cioccolato.

AFP PHOTO   /PHILIPPE DESMAZES

AFP PHOTO /PHILIPPE DESMAZES

 

 


| Share

1 Commento

  1. U.FO. | 21 ottobre 2013 alle 12:46

    Però, davvero interessante! Modernità e tradizione si fonodono…. in un fondente! Lo teniamo presente per qualche prossimo viaggio.


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *