Premi Tavoletta d’Oro 2014. L’eccellenza del cioccolato italiano

Eventi 23 marzo 2014 Lascia un commento

logo Compagnia_del_Cioccolato 2004Anche quest’anno la Compagnia del Cioccolato ha incoronato i migliori cioccolati d’Italia, premiati a Venezia, nel corso della manifestazione “Gusto in scena” con la “Tavoletta d’Oro” 2014. La Compagnia del Cioccolato, sempre attenta alle problematiche legate al cioccolato di qualità, vuole con questi Premi fornire un’analisi completa dei cioccolati in vendita in Italia e un orientamento per tutti i consumatori.

Proprio per questa ragione sono stati assaggiati più di settecento tra cioccolati in tavoletta e altri prodotti al cioccolato, (dragées, creme spalmabili, praline, canditi ricoperti ecc). I cioccolati che hanno superato gli 85 centesimi sono arrivati in finale e nella loro complessità rappresentano l’eccellenza del cioccolato italiano.

I vincitori del Premio Tavoletta d’Oro 2014

Per la categoria latte si è aggiudicato il premio Andrea Slitti con il suo  latte 35 % mentre per la categoria latte ad alta percentuale di cacao il vincitore è stato sempre Slitti  con il lattenero 45%. Amedei “9” al 75%  ha ottenuto la Tavoletta d’Oro per il cioccolato fondente mentre Domori Chuao 70% si è aggiudicato la Tavoletta d’Oro per la categoria cioccolato d’origine. Per il gianduja si aggiudica il Premio Guido Gobino giandujottino Maximo +39 mentre De Bondt Tè fondente vince la categoria aromatizzati  nella quale a Tà Sentimento Italiano va una menzione speciale con il bianco con caramello croccante.

Tavoletta d'Oro 2014

Slitti con la  Gianera è stato premiato nella categoria creme spalmabili, mentre F&R 1971 con la prugna reidratata e Maglio Delicatezza alla ciliegia  hanno vinto la categoria Frutte e Canditi ricoperti. Tra le praline quest’anno ha vinto Andrea Slitti con Irish coffee. Per la categoria modicani hanno vinto Donna Elvira con  Ecuadorian Raw 70% e Sabadì con i cioccolati da mangiare con la birra Baladin.

Andrea Slitti

Andrea Slitti

Completano il quadro “le menzioni  speciali ” assegnate a  Gardini per l’extra fondente con gianduja salata, Guido Gobino  con la Mini Dama Tricolore  e Venchi per l’extra fondente con crema di caffè.

 Il Premio Tavoletta d’Oro in collaborazione con la proposta culturale e gastronomica dell’edizione 2014 di  “Gusto in Scena”  è andato a Domori  Il 100% Criollo.

“Il Premio rappresenta la fotografia del cioccolato italiano di alta qualità – sottolinea Gilberto Mora, presidente della Compagnia del Cioccolato – ed è in perfetta sinergia con il grande lavoro che Compagnia sviluppa con i corsi di formazione e gli eventi in Italia e all’estero dedicati alla promozione del cioccolato italiano.  Le degustazioni di quest’anno  hanno riconfermato l’alto livello raggiunto dai cioccolatieri di punta italiani che ormai sono stabilmente ai primi posti per il cioccolato di alta qualità in Europa e nel mondo. Abbiamo constatato una tendenza, anche di importanti cioccolatieri già affermati, a seguire tutto il processo produttivo partendo dalle fave di cacao. Continueremo ad analizzare con attenzione il mercato  – conclude Mora – per presentare e valorizzare anche i giovani produttori emergenti. Inoltre vogliamo sottolineare come tutti i cioccolati giunti tra i finalisti rappresentino la fascia alta del cioccolato italiano per cui vorrei aggiungere alla lista d’eccellenza e ringraziare altri produttori come l’Antica Dolceria Bonajuto, Dolci Libertà, Giraudi, Bruco, C-Amaro, Giordano e Castagna”.

 

 


| Share

Nessuno commento presente. Vuoi commentare tu?


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *